Portella della Ginestra: il primo depistaggio di Scelba il 2 maggio

Seduta dell’Assemblea Costituente 2 maggio 1947. Il ministro degli interni Mario Scelba parla riportando la versione del ministero sulla strage di Portella della Ginestra del giorno prima. E la riduce a un tragico atto di semplice banditismo. In aula si scontra con il deputato Pci Girolamo Li Causi che si è precipitato a Roma da Palermo dopo aver visitato il luogo dell’eccidio e dopo un incontro nella Prefettura del capoluogo siciliano.

Da qui inizia il depistaggio sui fatti del primo maggio 1947.

(clicca sulle immagini per allargarle)

scelba-costituente-2-maggio-47-001

scelba-costituente-2-maggio-47-002

scelba-costituente-2-maggio-47-003

scelba-costituente-2-maggio-47-004

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...